Offerte gas a confronto scopri quale conviene

Risparmiare sulla bolletta energetica oltre che importante è concretamente possibile. In effetti a prescindere dal tipo di utenza quale ad esempio la casa, il condominio, la partita iva piuttosto che l'azienda, si tratta di scegliere la tariffa più conveniente per il proprio profilo. Ciò può essere fatto incrociando le proprie esigenze, essenzialmente il consumo stimato, con le proposte commerciali dei diversi fornitori messe a confronto.

Puoi utilizzare pertanto il nostro comparatore per scegliere l'offerta gas con il prezzo migliore e quindi pagare meno le tue prossime bollette. Tieni presente che il recesso per cambio di una fornitura attiva è privo di spese e penali.

smc/anno

Con la tariffa tutelata, che hai se non hai mai cambiato fornitore, hai i seguenti costi stimati riferiti a un consumo indicato di 800 smc/anno.
Costo totale annuo: 674 €, di cui costo materia prima 319.05 € (incidenza 47.34 %), servizi di rete 139.62 €, accise ed addizionali 122.68 €, iva: 92.84 €.


I costi in € dei servizi di rete, dell'accisa e dell'addizionale, oltre che l'iva in %, non cambiano nel mercato libero, cambia invece il costo della materia prima e quindi l'iva espressa in euro.

Edison World

edison
Tipo prezzo: variabile
Pagamento: rid
Bolletta: elettronica
Materia prima: 250 €/anno
Costi tariffa materia prima
parte variabile: 0,231 €/smc
parte fissa: 59 €/anno
Costo totale
595 €/anno

richiedi la tariffa
Prezzo unitario della materia prima pari al prezzo all'ingrosso.

Enel E-light

enel
Tipo prezzo: bloccato per un anno
Pagamento: rid
Bolletta: elettronica
Materia prima: 254 €/anno
Costi tariffa materia prima
parte variabile: 0,235 €/smc
parte fissa: 60 €/anno
Costo totale
600 €/anno

richiedi la tariffa

Green Network Happy Green Gas

green network
Tipo prezzo: bloccato per un anno
Pagamento: rid, carta, bollettino
Bolletta: cartacea, elettronica
Materia prima: 258 €/anno
Costi tariffa materia prima
parte variabile: 0,225 €/smc
parte fissa: 72 €/anno
Costo totale
605 €/anno

richiedi la tariffa

Sorgenia Next Energy

sorgenia
Tipo prezzo: bloccato per un anno
Pagamento: rid
Bolletta: elettronica
Materia prima: 260 €/anno
Costi tariffa materia prima
parte variabile: 0,242 €/smc
parte fissa: 60 €/anno
Costo totale
606 €/anno

richiedi la tariffa
Per ogni amico presentato, hai 30€ di sconto in bolletta, per te e per lui.

Edison Web Gas

edison
Tipo prezzo: bloccato per un anno
Pagamento: rid
Bolletta: elettronica
Materia prima: 262 €/anno
Costi tariffa materia prima
parte variabile: 0,245 €/smc
parte fissa: 60 €/anno
Costo totale
609 €/anno

richiedi la tariffa

Eni Link Basic

eni
Tipo prezzo: bloccato per un anno
Pagamento: rid
Bolletta: elettronica
Materia prima: 264 €/anno
Costi tariffa materia prima
parte variabile: 0,225 €/smc
parte fissa: 78 €/anno
Costo totale
613 €/anno

richiedi la tariffa

Eni Placet Fissa

eni
Tipo prezzo: bloccato per un anno
Pagamento: rid, carta, bollettino
Bolletta: cartacea, elettronica
Materia prima: 264 €/anno
Costi tariffa materia prima
parte variabile: 0,280 €/smc
parte fissa: 78 €/anno
Costo totale
613 €/anno

richiedi la tariffa

Edison Sconto Facile

edison
Tipo prezzo: variabile
Pagamento: rid
Bolletta: cartacea, elettronica
Materia prima: 282 €/anno
Costi tariffa materia prima
parte variabile: 0,270 €/smc
parte fissa: 60 €/anno
Costo totale
632 €/anno

richiedi la tariffa
Sconto del 5% sul costo della materia prima rispetto al mercato tutelato.

Sorgenia Placet Variabile

sorgenia
Tipo prezzo: variabile
Pagamento: rid, carta, bollettino
Bolletta: cartacea, elettronica
Materia prima: 285 €/anno
Costi tariffa materia prima
alpha: 0,065 €/smc
parte fissa: 48 €/anno
Costo totale
634 €/anno

richiedi la tariffa

Sorgenia Placet Fissa

sorgenia
Tipo prezzo: bloccato per un anno
Pagamento: rid, carta, bollettino
Bolletta: cartacea, elettronica
Materia prima: 289 €/anno
Costi tariffa materia prima
parte variabile: 0,295 €/smc
parte fissa: 48 €/anno
Costo totale
639 €/anno

richiedi la tariffa

A2a Click

a2a
Tipo prezzo: variabile
Pagamento: rid
Bolletta: elettronica
Materia prima: 300 €/anno
Costi tariffa materia prima
parte variabile: 0,292 €/smc
parte fissa: 60 €/anno
Costo totale
652 €/anno

richiedi la tariffa
Il costo della materia prima è scontato del 5% rispetto a quello del mercato tutelato.

Edison Placet Variabile

edison
Tipo prezzo: variabile
Pagamento: rid, carta, bollettino
Bolletta: cartacea, elettronica
Materia prima: 301 €/anno
Costi tariffa materia prima
alpha: 0,070 €/smc
parte fissa: 60 €/anno
Costo totale
653 €/anno

richiedi la tariffa

A2a Placet Fissa

a2a
Tipo prezzo: bloccato per un anno
Pagamento: rid, carta, bollettino
Bolletta: cartacea, elettronica
Materia prima: 304 €/anno
Costi tariffa materia prima
parte variabile: 0,360 €/smc
parte fissa: 55 €/anno
Costo totale
656 €/anno

richiedi la tariffa

A2a Placet Variabile

a2a
Tipo prezzo: variabile
Pagamento: rid, carta, bollettino
Bolletta: cartacea, elettronica
Materia prima: 304 €/anno
Costi tariffa materia prima
alpha: 0,080 €/smc
parte fissa: 55 €/anno
Costo totale
656 €/anno

richiedi la tariffa

Edison Placet Fissa

edison
Tipo prezzo: bloccato per un anno
Pagamento: rid, carta, bollettino
Bolletta: cartacea, elettronica
Materia prima: 309 €/anno
Costi tariffa materia prima
parte variabile: 0,310 €/smc
parte fissa: 60 €/anno
Costo totale
662 €/anno

richiedi la tariffa

Eni Placet Variabile

eni
Tipo prezzo: variabile
Pagamento: rid, carta, bollettino
Bolletta: cartacea, elettronica
Materia prima: 315 €/anno
Costi tariffa materia prima
alpha: 0,065 €/smc
parte fissa: 78 €/anno
Costo totale
671 €/anno

richiedi la tariffa

Coop Accendi Gas

coop
Tipo prezzo: bloccato per due anni
Pagamento: rid
Bolletta: cartacea, elettronica
Materia prima: 318 €/anno
Costi tariffa materia prima
parte variabile: 0,330 €/smc
parte fissa: 48 €/anno
Costo totale
673 €/anno

richiedi la tariffa

Enel Placet Fissa

enel
Tipo prezzo: bloccato per un anno
Pagamento: rid, carta, bollettino
Bolletta: cartacea, elettronica
Materia prima: 321 €/anno
Costi tariffa materia prima
parte variabile: 0,359 €/smc
parte fissa: 84 €/anno
Costo totale
678 €/anno

richiedi la tariffa

Enel Placet Variabile

enel
Tipo prezzo: variabile
Pagamento: rid, carta, bollettino
Bolletta: cartacea, elettronica
Materia prima: 333 €/anno
Costi tariffa materia prima
alpha: 0,080 €/smc
parte fissa: 84 €/anno
Costo totale
692 €/anno

richiedi la tariffa

Green Network Placet Fissa

green network
Tipo prezzo: bloccato per un anno
Pagamento: rid, carta, bollettino
Bolletta: cartacea, elettronica
Materia prima: 333 €/anno
Costi tariffa materia prima
parte variabile: 0,350 €/smc
parte fissa: 84 €/anno
Costo totale
692 €/anno

richiedi la tariffa

Edison Prezzo Fisso

edison
Tipo prezzo: bloccato per due anni
Pagamento: rid
Bolletta: elettronica
Materia prima: 356 €/anno
Costi tariffa materia prima
parte variabile: 0,340 €/smc
parte fissa: 78 €/anno
Costo totale
718 €/anno

richiedi la tariffa

Coop Placet Fissa

coop
Tipo prezzo: bloccato per un anno
Pagamento: rid, carta, bollettino
Bolletta: cartacea, elettronica
Materia prima: 357 €/anno
Costi tariffa materia prima
parte variabile: 0,350 €/smc
parte fissa: 108 €/anno
Costo totale
721 €/anno

richiedi la tariffa

Coop Placet Variabile

coop
Tipo prezzo: variabile
Pagamento: rid, carta, bollettino
Bolletta: cartacea, elettronica
Materia prima: 357 €/anno
Costi tariffa materia prima
alpha: 0,080 €/smc
parte fissa: 108 €/anno
Costo totale
721 €/anno

richiedi la tariffa

Green Network Placet Variabile

green network
Tipo prezzo: variabile
Pagamento: rid, carta, bollettino
Bolletta: cartacea, elettronica
Materia prima: 365 €/anno
Costi tariffa materia prima
alpha: 0,120 €/smc
parte fissa: 84 €/anno
Costo totale
729 €/anno

richiedi la tariffa

Cosa sapere

Le tariffe del gas, a differenza di quelle della luce, non variano per fascia oraria ne per il possesso della residenza nel caso di uso domestico, variano invece a seconda della zona climatica dove è sita l'utenza, e quindi in particolare per regione. Pertanto, fissato il luogo, le esigenze personali in gioco sono minori, rimane ovviamente fondamentale il consumo espresso in metri cubi standard (smc). Ciò indica i metri cubi in condizioni di riferimento di temperatura e pressione, quelli effettivi vanno convertiti in tale unità per avere uniformità.

Anche per il gas distinguiamo la tariffa a maggior tutela, attiva fino al luglio del 2019, da quelle del libero mercato. Nel primo caso tutte le voci di costo, tranne le imposte e l'iva di competenza statale, sono regolamentate dall'autorità per l'energia.

Nel libero mercato invece l'autorità regolamenta le stesse voci di costo ad eccezione del costo della materia prima fissato della singola compagnia. Tra le offerte di libero mercato distinguiamo poi quelle a prezzo bloccato, dove la materia prima non subisce variazioni di prezzo entro un certo termine contrattuale ad esempio 12 mesi, da quelle a prezzo variabile. In quest'ultimo caso la variazione è spesso legata al prezzo di maggior tutela, ad esempio con un fissato sconto percentuale, oppure al prezzo all'ingrosso con l'aggiunta di uno spread.

Sono presenti sul libero mercato anche le tariffe placet, sempre a prezzo bloccato oppure variabile, e che prevedono condizioni contrattuali predefinite dall'autorità per l'energia, rimane di competenza della compagnia il prezzo della componente energia. Le tariffe placet variabili, in particolare, prevedono un costo per smc pari a quello all'ingrosso maggiorato di un prefissato valore (parametro alpha).

Come risparmiare

Il libero mercato dell'energia permette alle aziende di proporre offerte per il gas molto diverse fra loro. Come detto sopra l'incidenza maggiore sulla bolletta è data semplicemente dal consumo annuo, incidono poi, ovviamente in misura minore, la scelta della modalità di pagamento e di ricezione delle fatture, il massimo risparmio a riguardo si ha con l'addebito bancario e la ricezione della fattura per email.

L'addebito bancario tra l'altro evita spesso il deposito cauzionale e costi di intermediazione per pagamenti diversi come per il bollettino postale.

Fissato quanto sopra non resta che orientarsi verso la tariffa più economica oggetto del confronto considerato che spesso per aspetti concorrenziali sono disponibili per i nuovi clienti promozioni sui prezzi, accessibili in genere anche ai vecchi clienti ma con un costo di variazione contrattuale.

Pertanto cambiare fornitore del gas può rivelarsi la scelta migliore per risparmiare, ciò può essere fatto direttamente online, in modo da valutare con la massima tranquillità le condizioni economiche e contrattuali. Per questo aspetto meglio evitare adesioni per telefono oppure da venditori porta a porta. Per inciso la pratica, incluso la disdetta della fornitura in essere, sarà gestita dal nuovo operatore, senza cambiare contatore e senza interruzioni della fornitura. Non sono poi previsti costi, ne in entrata ne in uscita, tranne un possibile deposito cauzionale per modalità di pagamento diversa dell'adddebito automatico. Per aderire dovrai indicare il codice PDR (punto di riconsegna) che identifica la tua utenza e disponibile in fattura.

Valutare i risultati della comparazione

I prezzi stimati si basano ovviamente sull'ipotesi che i prezzi futuri si mantengono costanti. Il prezzo totale annuo è somma del costo della materia prima, dei servizi di rete, delle accise, delle addizionali e dell'iva.